ing. Rodolfo Malacrea
 

 



  L'ingegner Rodolfo Malacrea, docente di elettronica industriale e vicepreside pro-tempore. Foto del 1998

il preside arch. Arturo Campanella e il vice preside ing. Rodolfo Malacrea presentano le macchine gnomoniche (2007)

 

 Genova 2007 la prof.essa Caterina Gasperini  e l'ing. Rodolfo Malacrea  presentano "CLIL e mobilità
nella formazione iniziale e continua: strategie integrate in rete per promuovere una formazione europea"

L'ing. Benedetti (Danieli) e l'ing. Malacrea consegnano il diploma ITS ad un allievo.

È morto il professore Rodolfo Malacrea,
una vita per il Malignani

13 dicembre 1947  - 2 agosto 2020

 

Tratto dal Messaggero Veneto del 4 agosto 2020

-----

Da studente a vicepreside, la carriera al Malignani di Udine.

Rodolfo Malacrea, storico vicepreside del Malignani di Udine, si è spento a 72 anni. Era stato studente nell’istituto, poi docente e infine vicepreside, per un totale di quasi 60 anni di dedizione.

Malacrea era nato ad Aiello e, dopo aver studiato proprio al Malignani, si era laureato in ingegneria elettronica a Trieste. Insegnava alle serali dell’istituto inizialmente, per poi ottenere i corsi di sistemi ed elettronica – fino al 2013, l’anno della pensione -.

Dagli anni Novanta era anche vicepreside dell’istituto, mansione che affiancava a corsi in ambito aerospaziale negli Stati Uniti, o alla figura di guida per gli studenti che da Udine trascorrevano mesi di approfondimento a Long Island.

Impegnato a lungo in Friuli anche nella ricostruzione dopo il terremoto del 1976, tra Paluzza, il Cividalese e la Carnia. Infine, ha contribuito anche alla fondazione della scuola di specializzazione dell’Its, insegnando meccatronica fino a febbraio scorso.

Friulioggi.it 2-8-2020